Il Territorio

Una vera tradizione non è la testimonianza di un passato concluso, ma una forza viva che anima e informa di sé il presente. (Ígor Stravinskij)

Un’esperienza gastronomica secolare

La storia de Il Galeone D’Oro è indissolubilmente legata a quella di Castelfranco Veneto. Una città ricca di arte, cultura e tradizione. Ed è proprio l’amore per la tradizione che, 25 anni fa, ha spinto Loris e Stefania a dar vita al locale. 

Un solo grande obiettivo: valorizzare il territorio, partendo dalla tavola

Gli ingredienti, le ricette e le tecniche di lavorazione: il sapere si tramanda di generazione in generazione. Un patrimonio culturale fatto di sapori, fragranze e ricordi. La buona cucina come metafora del viaggio: un modo per riconnettersi con le proprie tradizioni, creandone di nuove. 

Il Galeone D’Oro è questo: il punto d’incontro di ieri ed oggi, in cui approcciare i gusti del passato, combinandoli con la dinamicità del presente. La sperimentazione del nuovo e l’esperienza dell’antico si incontrano in ogni piatto.

 

Passeggiando per la città

Da oltre otto secoli, l’imponente cinta muraria di Castelfranco Veneto, sorta sulla sponda del torrente Muson, domina l’antico confine sud-occidentale del territorio trevigiano. 

Dalle torri medievali, agli affreschi del Giorgione, sino ai palazzi signorili e le chiese rinascimentali… L’anima di Castelfranco è, ancora oggi, il suo patrimonio artistico. Tutto inizia da Piazza Giorgione: il cuore pulsante della città, contornato da i giardini pubblici ed il piacevole passeggio Dante. In uno dei lati, svetta il cinquecentesco palazzo Piacentini, sede dell’antica “Hosteria della Spada”; un rinomato albergo che, nei secoli, ha dato ospitalità a “mercanti e forestieri”. Pochi passi più avanti, si possono ammirare la Loggia Paveion, ed i Palazzi Pulcheri Favero e Soranzo Novello.

Ma il vero protagonista di Castelfranco, rimane il suo Castello: edificato per volontà del comune di Treviso tra la fine del XII e l’inizio del XIII secolo. Pianta quadrata, perimetro di circa 930 m. e otto torri (quasi tutte ancor oggi conservate): ultima guerresca testimonianza di lontani conflitti tra potenze comunali e feudali. Questa suggestiva cornice e rinomata meta turistica, funge da memento storico attraverso cui riscoprire il territorio veneto. Un compendio artistico secolare che fa di Castelfranco Veneto uno dei più grandi tesori del trevigiano.

Prenota il tuo tavolo al Galeone d'Oro

La prenotazione in questa fascia oraria non è disponibile.

Contattaci per maggiori informazioni +39 0423 722472.